Banano: 10 consigli da sapere sulla pianta di banano

share

Share on facebook
Share on google
Share on pinterest
Share on whatsapp
banano

La pianta di banano è la pianta d’appartamento perfetta per portare un tocco di tropici nella tua casa. Originaria del sud-est asiatico e del Pacifico meridionale, la banana è una delle colture coltivate più antiche. Esistono più di 400 specie in tutto il mondo di questa pianta esotica della famiglia delle Musaceae, tutte caratterizzate da grandi foglie dai bordi lisci e leggermente ondulati.

Se vuoi una pianta di banano nella tua casa, segui i nostri consigli

  1. Quando acquisti una pianta di banano, anche di montagna, guarda le dimensioni del vaso, l’altezza della pianta e il numero di piante per vaso. Le foglie di una pianta di banana sono fragili, sono sottili e si strappano facilmente, quindi devono essere rivestite per evitare danni alle foglie e danni da freddo.
  1. Fai attenzione a parassiti e malattie. Afidi e cocciniglie sono i più comuni, mentre la melata trasparente appiccicosa è un segno che ci sono “bestie” che vivono sulla pianta. E, se le condizioni sono troppo secche nella tua casa, anche la tua pianta di banana potrebbe avere l’acaro rosso.
  1. Le piante di banano amano le condizioni calde: non sopportano bene temperature inferiori a 12-15 ° C. Dai loro molta luce diurna ma evita di esporli alla luce solare diretta.
  1. Mantieni il terreno umido, ma fai attenzione quando innaffi per non bagnarlo troppo perché questo può causare la putrefazione della radice. Se la radice muore la crescita della pianta si arresta e nel giro di breve morirà. Non dovresti mai lasciare la pianta in acqua, quindi assicurati un drenaggio sufficiente.
  1. La pianta di banana ha una gamma limitata ma la Musa “Dwarf Cavendish” e la Musa “Tropicana” sono le varietà più comuni. Le dimensioni dei banani nani li rendono adatti per i soggiorni.

Leggi anche: Pilea Peperomioides, come coltivare e prendersi cura della “pianta cinese del denaro”

  1. Ti consigliamo di chiedere un nutrimento integrativo per piante d’appartamento, dosandolo una volta ogni due settimane manterrà la pianta di banana forte e bella.
  1. Se prospera e diventa troppo grande, rimuovi alcuni degli steli inferiori in modo che produca germogli laterali freschi.
  1. Come pianta d’appartamento il banano raramente porta frutti. Il Cavendish è la specie più importante per le banane commestibili, ma attenzione, spesso ci vogliono più di tre anni prima che i primi fiori appaiano sulla pianta. Per far fiorire un albero di banane, fallo crescere con molta luce e a temperature elevate, come un giardino d’inverno.
  1. Il banano può essere collocato anche in giardino, in un luogo soleggiato e riparato come pianta da vaso, da metà aprile a metà ottobre. Lascialo svernare al chiuso e lascia che si acclimatizzi gradualmente alla luce solare intensa in primavera per evitare scottature.
  1. Vuoi creare una giungla al coperto? Per una composizione tropicale, posiziona bromelie e orchidee sotto la tua pianta di banana.

Speriamo che questo breve decalogo ti sia servito, ma se hai bisogno di altre informazioni non esitare a contattarci!

 

Fleur Garden

Fleur Garden

La Boutique del Verde

Lascia un commento

Chi Siamo

Da sempre, siamo un giardino nel cuore di Roma, a Trastevere, specializzato nella ricercatezza del verde e del green decor.

Follow Us

Post Recenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

Contattaci su WhatsApp

Presto online, la nostra Boutique!

SCRIVICI PER SAPERNE DI PIù